ABITO DA SPOSO SU MISURA: LO SMOKING

Lo smoking è l'abito con la A maiuscola. Questo completo, infatti, è un capo squisitamente formale che, quasi sempre, viene utilizzato la sera.

Smoking come abito da sposo? Sì, lo voglio!

Con l'evolversi del concetto di moda, lo smoking ha iniziato ad adattarsi a contesti formali che non fossero solo la prima a teatro o una serata di gala. Sempre più spesso, lo smoking viene scelto per essere utilizzato dagli sposi il giorno del loro matrimonio. Sfatiamo quindi il mito che il giorno del proprio matrimonio non si possa utilizzare lo smoking, a patto che questo venga celebrato nel tardo pomeriggio, verso sera.

Se sei un futuro sposo, ma sei ancora indeciso se scegliere uno smoking per accogliere il tuo partner all'altare, Sartoria Cardona è qui per regalarti alcuni preziosi consigli per realizzare insieme il perfetto abito da sposo su misura.

Come indossare lo smoking il giorno del matrimonio

Stabilito che la moda abbia annoverato lo smoking come abito per il matrimonio, ci sono però delle regole che proprio non possono essere violate. Vediamo insieme quali sono.

Nero o blu? Ecco come scegliere il colore dello smoking

Il colore che noi consigliamo per il giorno del matrimonio è il nero oppure un bel blu scuro. Quest'ultimo rappresenta un colore più moderno, adatto ai nostri sposi più contemporanei.

Personalizzare la giacca e il pantalone dello smoking

La giacca, rigorosamente monopetto, non deve presentare spacchi o tagli posteriori. Sulla parte frontale deve esserci un solo bottone, che non vai mai sbottonato. I revers possono essere personalizzati a seconda che si vogliano sottili oppure marcati, ma rigorosamente di seta. Per uno sposo giovane il nostro consiglio è quello di personalizzare l'abito con revers a lancia. Per i più tradizionalisti, invece, un intramontabile collo a scialle risulterà perfetto.

Le tasche della giacca devono essere a filetto, le più formali e adatte ad una cerimonia nuziale. Un ulteriore dettaglio da aggiungere alla giacca potrebbe essere l'occhiello, dove poter apporre lo stemma di famiglia.

Il pantalone deve essere dello stesso colore della giacca, taglio dritto classico e assolutamente senza risvolto. Dotati di bande di seta (come i revers), queste devono correre lungo i lati del pantalone in corrispondenza delle cuciture.

Lo smoking perfetto? I dettagli fanno la differenza

Niente di più vero: un abito completo risulterà bello se ci prenderà cura dei dettagli. Insieme ai nostri consulenti sartoriali potrai decidere di curare ogni particolare del tuo abito da sposo su misura.

La camicia deve essere rigorosamente bianca. Risulterà perfetta se dotata di doppi polsini per i gemelli, abbottonatura nascosta e un rinforzo in piquè.

Consentito il classico fazzolettino da taschino, preferibilmente di seta e di colore bianco per uno stile classico e formale, oppure rosso porpora.

Il gilet è quasi sempre sconsigliato, a meno che non si tratti di smoking con revers a lancia. Il papillon ovviamente è d’obbligo, nero e di seta, mentre assolutamente vietata è la cravatta. Per sostenere i pantaloni bisogna utilizzare le bretelle, mentre va evitata la cintura che stona con lo stile dello smoking e non rientra nelle regole del Galateo. Tuttavia, è importante che siano abbinate al colore dell’abito, quindi bisogna optare per delle bretelle nere o al massimo bianche.

Il tocco finale? Lo smoking su misura Sartoria Cardona

Uno smoking è impreziosito sì dai dettagli, ma anche dalla qualità dei tessuti e della manifattura. Realizza insieme a noi il tuo smoking per il giorno del matrimonio. Ad accoglierti l'esperienza e la gentilezza dei nostri consulenti sartoriali, sempre pronti per mettersi al tuo servizio. Trovi le nostre boutique Sartoria Cardona a Roma:

Via di Campo Marzio, 79

Corso Trieste, 153

Via Po, 60

Piazza dei Re di Roma, 53\54

Via Fabio Massimo, 79A


« Indietro