IL MATRIMONIO IN GRANDE STILE DI PAOLA E ROBERTO

Quando Roberto è entrato nella boutique di Viale Europa 138 aveva le idee molto chiare. 

Il suo abito da sposo su misura doveva stupire la sua futura moglie e tutti gli ospiti di quello che doveva essere il matrimonio dell’anno.  

Paola e Roberto hanno scelto una location da sogno, una terrazza panoramica in cui tutta la bellezza di Roma avrebbe accolto gli ospiti e fatto da sfondo prima all’aperitivo di benvenuto e poi al pranzo di uno dei ristoranti più lussuosi della Capitale. 

Fiori ricercati, dettagli di pregio ed una elegantissima mise en place. Roberto non poteva sicuramente essere da meno, ecco perché si è rivolto a Sartoria Cardona e all’esperienza dei nostri consulenti sartoriali.  

Roberto ha scelto un pregiatissimo tight, simbolo dell’eleganza anglosassone, realizzato su misura a partire dai migliori tessuti made in Italy.

Il tight, che trae appunto origine dal Regno Unito, è un abito da sposo molto formale, indicato per le cerimonie eleganti e svolte di mattina. In Inghilterra è infatti anche chiamato “morning dress”.  

La giacca del Tight è rigorosamente monopetto e ad un solo bottone. Si può scegliere tra il nero o il bellissimo grigio fumo di Londra. L’abito presenta delle code, con revers a lancia e petti corti sul davanti che, però, si prolungano in basso, con un taglio obliquo, quasi a sfiorare il ginocchio. La giacca, come da tradizione, presenta un taschino sul lato sinistro. 

Il tight è composto da pantaloni con le pince a righine molto sottili in due tonalità di grigio. Non devono presentare né risvolti né la cintura ma, anzi, devono essere indossati con delle bretelle. 

Un altro elemento fondamentale per un Tight tradizionale è il gilet, che deve essere realizzato con un tessuto leggero, di color grigio perla o crema; con o senza revers se è monopetto, con revers se è doppiopetto. 

L’outfit che compone il Tight su misura da sposo è la camicia: bianca, con colletto classico, polsini con gemelli. Infine, la cravatta che nel caso del Tight deve essere il plastron, ossia una striscia di seta bianca che va annodata e fermata con una perla.  

Per una cerimonia molto formale, meglio evitare i guanti e il cilindro, desueti e poco chic. Arricchite il vostro tight su misura invece con un fiore all’occhiello, noi consigliamo, come nel caso di Roberto, una gardenia.  

Roberto è tornato in boutique per ringraziarci dello splendido risultato. Auguriamo a Roberto e Paola un futuro bellissimo insieme. 

Per voi che ci leggete, una promozione tutta dedicata agli abiti da cerimonia su misura. Scaricate il coupon per ottenere uno sconto del 10%. 

Noi vi aspettiamo a Roma, per realizzare i vostri abiti da cerimonia su misura, scegliete la boutique più vicina a voi: 

CENTRO STORICO – Via di Campo Marzio, 79
TRIESTE - Corso Trieste, 153
PINCIANO - Via Po, 60
SAN GIOVANNI - Piazza dei Re di Roma 53/54
PRATI - Via Fabio Massimo, 79
EUR - Viale Europa, 138

 

« Indietro